Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
NEWS : TERAPIE ENERGETICHE: LA CRANIOSACRALE
Inviato da Studio Essere il 4/11/2017 12:00:00 (935 letture) News dello stesso autore
NEWS

Nell'essere umano è presente una struttura somatica e visibile, che ha dei limiti netti nella pelle, chiamata corpo o MATERIA, la quale è irradiata da ENERGIA che la circonda, detta corpo eterico o etere. Nonostante i diversi tentativi di definizione, l’etere non si può ponderare attraverso i soliti sistemi di misura ordinari, ma piuttosto si può incanalare e utilizzare, come per esempio succede per l’energia elettrica.....

 

 Immagine correlata



Attorno al corpo somatico dunque esiste un’area energetica che rende l’essere umano un circuito aperto. Come una ricetrasmittente trasforma l’energia che riceve dall’esterno e rende possibile la ricetrasmissione di onde e vibrazioni che portano messaggi. I segnali entrano nel corpo eterico attraverso i CHAKRA (ruota, in sanscrito antico), che sono vortici energetici, centri vitali a forma di imbuto, da cui entra ed esce l’energia. Queste porte energetiche sono collocate anatomicamente nelle zone fisiche dei plessi nervosi (es. sacrale, cervicale, ecc.) e anticamente se ne contavano almeno 144 in varie zone del corpo.

Alimetazione e stili di vita poco salutari, accompagnati da repressione o eccessiva manifestazione delle proprie emozioni, comportano  un eccesso o difetto di passaggio di energia e la somatizzazione del disagio sul corpo attraverso la malattia. Molte sono le terapie utilizzate per riequilibrare l'energia. Una tra quelle considerate più efficaci è la craniosacrale, estrapolazione della medicina ostepatica.

La craniosacrale è una tecnica manuale non invasiva che va a stimolare e normalizzare il ritmo del sistema craniosacrale (encefalo, midollo spinale, membrane meningee cranio-spinali, liquor, ossa del cranio e della faccia, vertebre e osso sacro-coccigeo). 

Attraverso la riorganizzazione del carico energetico e quindi degli impulsi elettro-chimici del cervello:

-induce rilassamento e riequilibro psico-fisico

-migliora la postura e altre disfunzioni muscolo-scheletriche

-migliora le disfunzioni organo-viscerali e neurologiche

-ha una profonda azione sul sistema nervoso centrale

-consigliata anche a chi non ha particolari disturbi ma cerca rilassamento e riequilibrio globale

-utile come trattamento pre e post-partum

Durante la seduta di craniosacrale si potenzia il riequilibrio psicofisico con l'allineamento del campo energetico della persona, attraverso tecniche di ripristino e armonizzazione dell'aura

 

Foto random

acquamarina
yinyang
pettherapy

Cerca nel Sito