Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
NEWS : angeli
Inviato da Studio Essere il 20/12/2015 15:00:00 (732 letture) News dello stesso autore

ANGELI

Esistono molte rappresentazioni degli angeli: con le ali, come dei bambini… ma chi sono gli Angeli veramente? La mente razionale cerca di descriverli e di dare loro una forma, un genere, un’età, ma come si può delimitare ciò che non è visibile all’occhio umano?! Gli Angeli sono vibrazioni elevatissime di luce, infiniti pixel di energia accanto a noi



Come fiocchi di neve piccolissimi e leggiadri si appoggiano delicatamente anche nelle nostre tasche per farci sentire la loro vicinanza e aiutarci nelle scelte della vita. Ovunque andiamo sono al nostro fianco, aspettando solo un nostro cenno di apertura, di disponibilità ad ascoltarli e ad aprirgli il nostro cuore. Quando chiediamo aiuto a Dio o all’Universo, con la preghiera o la meditazione, cerchiamo di trasmettere i nostri pensieri in modo armonioso e sereno. Esprimere i nostri desideri con tristezza, disperazione mantiene le nostre vibrazioni basse e non permette agli Angeli e all’Universo di sollevarci dalle afflizioni che ci stiamo vivendo.

Gli Angeli sono i messaggeri dell’Universo, i raggi di sole che dal cielo giungono a terra per scaldare i nostri cuori e donarci Amore Infinito, quello di cui facciamo parte, anche quando commettiamo degli errori. Essi non giudicano il nostro operato, ci amano incondizionatamente e ci aiutano a fare dei passaggi di consapevolezza. Nella gioia, nel dolore, sono sempre accanto a noi. Per sentirli basta sgombrare la mente, far un bel respiro profondo ed entrare in se stessi. La mente razionale cerca dei segni tangibili che invece non sono necessari al nostro spirito. Quindi è opportuno concentrarci sul nostro sentire interiore, piuttosto che aprire le orecchie e stimolare i nostri sensi che catturano soltanto ciò che è materiale. Per accontentare la nostra razionalità possiamo percepirli con immagini, luci colorate, sensazioni fisiche, messaggi simbolici dati attraverso i sogni, casualità e coincidenze.

Sentire gli Angeli significa lavorare sulla nostra armonia, andare oltre a situazioni stressanti, aprirci a loro come a dei cari amici che ci sono sempre accanto, nonostante il nostro agire nella vita e i nostri difetti. Così la nostra vita prenderà una direzione più serena, i nostri conflitti si risolveranno nel modo più adeguato e inaspettato e non ci sentiremo più soli.

Esiste una gerarchia angelica molto vasta che comprende gli Angeli con vibrazioni più vicine a Dio/Universo e altre più vicine all’uomo.

ESERCIZIO PER IMPARARE AD ASCOLTARE AGLI ANGELI

Fate tre respiri profondi, chiudete gli occhi, lasciate che il vostro corpo si abbandoni e si rilassi (potete farlo da seduti o sdraiati). Immaginate un fascio di luce dorato che scende dall’Universo e giunge fino alla sommità del vostro capo, passando attraverso la vostra testa, la gola, il petto, l’addome, la pancia, la zona del pube, per poi attraversare le gambe e i piedi e uscire in direzione del pavimento, verso il centro della Terra. Contemporaneamente immaginate un fascio di luce rossa che parte dal centro della Terra e attraversa i vostri piedi, le vostre gambe, passando attraverso tutto il vostro corpo per uscire infine dalla sommità del capo e andare verso il cielo, verso l’Universo. Mantenete per qualche minuto l’immagine di entrambi i fasci di luce che vi attraversano, gustatene ogni sensazione e quando vi sentite, pronti riaprite gli occhi.

n.b. ripetere l’esercizio almeno una volta al giorno

articolo a cura di Jessica Bellusci - operatrice cranio-sacrale e esperta di angel therapy

Foto random

musictherapy1.jpg
shiatsu2.jpg
AVOCADOLIFE

Cerca nel Sito